Proprio sicuro?

1) Non mi sono mai bucato, non sono un tossico io

E' come dire che tu hai sempre viaggiato con un'utilitaria e non sei mai stato alla guida di una Maserati! Occorrono forse due categorie di patente diverse?
Potresti essere solo più pigro...chi si buca ha un sacco di lavoro da fare e di spese da sostenere: a te basta una semplice cannuccia!

2) E’ solo un modo di far festa con gli amici

L'unico a festeggiare in una festa di sballati è lo spacciatore...Chi per stare bene con te ha bisogno di assumere sostanze non è veramente tuo amico.
Quanti dei tuoi amici verrebbero con te a far festa senza usare sostanze? E tu andresti con loro a far festa senza usare sostanze?
Se l'amica che cerchi è la roba, non hai bisogno degli altri, puoi sballare da solo; se ti interessano gli altri puoi far festa senza sballare.
Non rispondere che festa è, ancora non lo sai...

3) E’ tutta una merda

Lo è eccome, tutti i giorni! Se non vuoi rischiare di caderci, non devi iniziare.
Esiste un solo modo per non affogarci dentro: prendere una mano da chi te la tende.

4) Lo fanno tutti. Non sono diverso dagli altri

Lascia stare gli altri e parliamo di te.
Sei sicuro che proprio tutti si droghino?
Forse no. Diciamo molti.
Allora: molti si drogano, molti sono ricchi, molti lavorano, molti vanno a scalare le montagne, molti si divertono senza sballare...
Tu, perché hai scelto la droga?
Anch'io mi ripetevo le stesse cose, poi mi sono reso conto che vedevo solo quello che mi interessava, per non sentirmi diverso da quei molti che non erano come me.

5) Se avessi un lavoro sarebbe tutto diverso

L'unica differenza tra avere il lavoro o no è questa: se lavori hai i soldi per permetterti la droga; se non lavori sei costretto a far altro, tipo dire bugie, rubare, spacciare, etc.

6) L’alcool è il problema vero. Io sono colpevolizzato perché non è legale

Vero, l'alcool è un problema, specie quando se ne abusa.
La droga è anche un problema: primo, perché è una cosa illegale secondo perché ti distrugge; terzo, perché prima o poi anche le persone intorno a te finiranno per pagarne le conseguenze.
Ma tu sai quali danni provoca la droga?

7) Non è questo il mio problema

Forse no...potrebbe essere semplicemente un buon punto da cui incominciare per individuare quali sono i tuoi veri problemi.
Allora, perché non approfittarne?

8) Non ho mai rubato, non ho mai manipolato nessuno per questo

Meno male. Vuol dire che non hai fatto azioni di cui ti saresti poi pentito amaramente o che avrebbero potuto procurarti dei guai legali o delle situazioni antipatiche con le persone.
Nonostante ciò, valuti di non avere un problema solo perché ti sei sempre pagato le dosi coi soldi che guadagnavi lavorando.

9) Sono in grado di smettere quando voglio

Ok. Fallo. ADESSO.
Fatto?.......
O hai rimandato a domani?

10) Sono mesi che non faccio nulla

Perché? Non ti piace più? Io sono stato fermo due anni senza fare nulla...volevo calmarmi e far calmare le acque.
Non essere mai troppo sicuro dei mesi che passano!

11) Sono in grado di smettere quando voglio

Volere o non volere: questo è il problema!
Quante volte la volontà è stata sopraffatta da altri miliardi di decisioni.
Pensi che, se non passi all'azione vera e propria, una mattina ti sveglierai con la voglia di smettere?

12) E’ tutto una merda

Ti voglio raccontare una storiella: un piccolo passerotto, che stava cinguettando su un ramo, ad un certo punto cade e finisce sotto una montagnola di neve.
Proprio in quell'istante passa una mucca che fa la cacca addosso al passerotto, tanto da ricoprirlo tutto.
Il passerotto sente il calore che lo riscalda, ma anche la puzza che è insopportabile e comincia a cinguettare a gran voce.
Qualche minuto dopo passa di là un lupo che, sentendo cinguettare, si ferma curioso vicino a questa montagnetta di merda.
Tutto premuroso tira fuori il passerotto e con molta accuratezza lo pulisce per bene. Infine se lo mangia.
In questa storiella
il passerotto sei tu
la mucca è la vita
la merda rappresenta i problemi che ti da' la vita
il lupo è la sostanza

Se ancora non ti ha mangiato il lupo, rifletti: sei ancora in tempo per riprendere il volo.

13) E’ colpa dei miei genitori che non mi capiscono

Potrebbe anche essere vero che non ti capiscono.
E' un problema comune a molte persone.
Ma se ti capissero, cambierebbe qualcosa per te? O è solo una scusa ben congegnata per non sentirti in colpa e poter continuare tranquillamente il tuo rapporto con la droga?

14) Da domani smetto: questa è l’ultima volta

Dunque: hai detto domani? Allora, oggi è il domani di ieri, quindi anche oggi è il giorno giusto per smettere, e quella di ieri è stata la tua ultima volta. O no?
Anch'io mi dicevo la stessa cosa, solo che non trovavo mai il giorno abbastanza giusto per farlo!
Poi ho capito che mi serviva per non smettere mai e per prendere in giro chi stava intorno a me.

15) Mi serve per pensare meglio, mi aiuta a concentrarmi

Per pensare meglio serve solo che il tuo cervello sia lucido, quindi calmati, concentrati e fallo funzionare perché è il solo strumento che tu possa usare. Impara a farlo.

16) Per una volta cosa vuoi che sia…

La pensavo anch'io nello stesso modo: ogni volta che smettevo, appena stavo bene, mi sentivo in grado di gestire la sostanza. Allora ricominciavo ad usarla prima saltuariamente e poi mi facevo prendere sempre più finchè non mi infognavo.
E ogni volta pensavo:"per una volta cosa vuoi che sia...".

17) Mi serve per rilassarmi

Puoi usare metodi più tranquilli per rilassarti, senza farti del male. A me piaceva la sensazione di rilassamento che mi dava, però non facevo i conti con la dipendenza fisica e mentale: il problema è che con il trascorrere del tempo non riesci più a stare bene senza.

18) Non ce la farò mai a smettere

Forse pensi questo perché non hai mai provato a farlo seriamente, oppure hai provato da solo (scalando, con le pastiglie, stando chiuso in casa...) e non sei riuscito ad ottenere il risultato sperato.
Prova a farti aiutare davvero. Se ci hai già provato, ritenta, concentrati sui tuoi obiettivi.
Non usare il fallimento come scusa per non impegnarti davvero!

19) Non sono mica matto, non devo mica andarmi a curare

Chi ha parlato di follia! Il tuo problema non è la follia, piuttosto è la dipendenza.
Non cercare scuse per non guardarti e per non vedere qual è il tuo reale problema.